Mart Stam


I principali interessi di Mart Stam l'edilizia e l'urbanistica. Nel campo del design il suo nome è legato a pochi pezzi, in particolare all'invenzione della sedia a "sbalzo" (cantilever chair) in tubo metallico che poggia su due sole gambe.
Compiuti gli studi, tra il 1919 e il 1925 Stam fece esperienza in varie città come Amsterdam, Berlino, Zurigo. Dal 1930 al 1934 lavorò in Russia nell'edilizia e dopo la guerra contribuì alla ricostruzione di Dresda. Alla fine degli anni Venti risalgono i suoi contatti con il Bauhaus, dove tenne una serie di corsi. Fra il 1939 e il 1953 insegnò anche ad Amsterdam, Berlino e Dresda.